LA STIRPE DEI CAPISCUOLA

Dal momento in cui il Maestro Iizasa Choisai Ienao fondò il Tenshin Shoden Katori Shinto Ryu, il figlio maggiore della famiglia Iizasa ebbe l'abitudine di agire in qualità di caposcuola di questa ryu (scuola). Ci fu anche l'usanza da parte del ryu di non servire alcun proprietario terriero di alcuna provincia, non importava quanto alta fosse la ricompensa offerta. Attualmente Shuri-no-suke Yasusada è il legittimo caposcuola della XX generazione. L'ininterrotta discendenza del Tenshin Shoden Katori Shinto Ryu è la seguente:

  • Fondatore: Iizasa Choisai Ienao (Iga-no-kami)
  • 2° caposcuola: Wakasa-no-kami Morichika
  • 3° caposcuola: Wakasa-no-kami Morinobu
  • 4° caposcuola: Yamashiro-no-kami Moritsuna
  • 5° caposcuola: Saemon-no-jo Morihide
  • 6° caposcuola: Oi-no-kami Morishige
  • 7° caposcuola: Shuri-no-suke Morinobu
  • 8° caposcuola: Shuri-no-suke Morinaga
  • 9° caposcuola: Shuri-no-suke Morihisa
  • 10° caposcuola: Shuri-no-suke Morisada
  • 11° caposcuola: Shuri-no-suke Morishige
  • 12° caposcuola: Shuri-no-suke Moritsugu
  • 13° caposcuola: Shuri-no-suke Morikiyo
  • 14° caposcuola: Shuri-no-suke Nagateru
  • 15° caposcuola: Shuri-no-suke Moriteru
  • 16° caposcuola: Shuri-no-suke Morishige (Kanrokusai)
  • 17° caposcuola: Shuri-no-suke Morifusa
  • 18° caposcuola: Shuri-no-suke Morisada
  • 19° caposcuola: Shuri-no-suke Kinjiro
  • 20° caposcuola: Shuri-no-suke Yasusada

In realtà la lista di spadaccini esperti e dotati, associati al Tenshin Shoden Katori Shinto Ryu, non è terminata. Uomini come Kamizumi Ise-no-kami Nobutsuna, il fondatore della Shinkage Ryu; Tsukahara Tosa-no-kami e Tsukahara Bokuden, della stirpe Kashima Shinden; Matsumoto Bizen-no-kami, e Morooka Ippasai rappresentano solamente alcuni dei più illustri esempi di discepoli di questo ryu.
Quando il Maestro Iizasa fondò la sua scuola, la chiamò Tenshin Shoden Katori Shinto Ryu. Nelle generazioni successive di capiscuola, comunque, altri nomi vennero comunemente usati per identificare la scuola: Shinryo Shinto Ryu, Katori Shinto Ryu e Tenshin Shoden Shinto Ryu.
Nel 1940 il 19° caposcuola e i suoi seguaci principali decisero di dichiarare formalmente che il nome Tenshin Shoden Katori Shinto Ryu sarebbe stato il nome ufficiale della scuola. Oggi la famiglia Iizasa vive a circa 1 km a sud del tempio di Katori. Sin dai tempi passati questa famiglia ha venerato la divinità buddista Marishiten-son (Marichi-Deva) come divinità marziale e protettrice.

Fonti: www.jitakyoeibudo.it